Beauty Blender 5 modi diversi per usarle

Prendo spunto da un argomento che ho trattato nella community Makeupandbeautylab per parlarvi anche qui di Beauty Blender

E’ un accessorio che ho sempre visto con diffidenza e che in passato non ho apprezzato molto perchè mangiava troppo prodotto e risultava ancora un pò troppo duretta rispetto ad un pennello. Un giorno però ho avuto modo di usare una beauty blender senza lattice e ho ripensato tutti i suoi utilizzi.

Oggi è lo strumento che utilizzo di più cui non potrei mai più rinunciare e che di base ha rivoluzionato in molte occasioni il mio modo di truccarmi.

Questo piccolo ovetto che si rigonfia con l’acqua, è nato infatti per applicare, stendere e sfumare il fondotinta, ma oggi voglio raccontarvi altri modi di usarla che forse ancora molte di voi non conoscono. Ed in più ti racconterò come lavarlaconservarla e prendertene cura in modo da non doverla sostituire troppo spesso.

In commercio ne esistono di tante forme dimensioni e colori io ho adottato quella senza lattice gialla di LimeLife by Alcone, a forma di mezzo cuneo appuntita da un lato, piatta dall’altro e leggermente svasata di lato la trovo ottima per raggiungere in modo impeccabili le piccole e grandi zone del viso e per stendere tutti i tipi di prodotto da quelli più liquidi a quelli in polvere.

FONDOTINTA BBCREAM

Tutte noi quando pensiamo alla Beauty Blender pensiamo subito all’applicazione del fondotinta liquido e cremoso o della BBcream perchè la Blender ci consente di creare una base dall’aspetto naturale e allo stesso tempo coprente. I prodotti migliori che si possono usare in questo caso sono quelli liquidi e o cremosi ma anche quelli in polvere Vediamo come .

Per ottenere un risultato piu coprente il mio consiglio è quello di picchiettare con la blender. Se invece vogliamo un effetto più sfumato, più omogeneo e duraturo durante la giornata possiamo fare piccoli movimenti rotatori con la parte arrotondata e lunga della blender

Poche sanno che anche i fondotinta in polvere possono essere applicati con la blender inumidita questo aiuterà ad avere una coprenza maggiore mantenendo leggerezza e senza dare effetto polvere

In questo modo il fondo in polvere o la cipria saranno molto più scriventi del solito quindi fate attenzione alla quantità di prodotto che prelevate, prendetene poco e aggiungete un pò per volta.

CONTORNO OCCHI E CORRETTORE

Con la parte appuntita della blender possiamo realizzare una base anche per il makeup occhi e correggere occhiaie e borse sotto gli occhi. Mentre applichiamo il nostro correttore preferito. In questo caso possiamo bagnare la blender spruzzandoci sopra un primer spry ciò darà maggior levigatezza al contorno occhi ed alla palpebra ed allo stesso stesso tempo maggior coprenza e maggior durata anche agli ombretti che applicheremo dopo.

Ad esempio possiamo picchiettare il correttore sotto gli occhi con la parte appuntita e il fondotinta sul viso con la parte piatta.

CIPRIA E FISSANTI

Anche la cipria, compatta o libera che sia, può essere applicata con la blender basterà fare piccole pressioni sul viso ed il suo effetto ti sorprenderà. Questo metodo di fissaggio è particolarmente consigliato a chi ha la pelle secca e matura in quanto eviterà l’effetto polveroso e secco sulla pelle ed eviterà l’insinuarsi del makeup nelle pieghette per un risultato durevole e liscio.

TERRA BRONZER ILLUMINANTI E CONTOURING

Per dare tridimensionalità al volto e quel tocco di sano colorito puoi fare il conturing con la blender umida. In questo caso puoi dare spazio alla tua creatività usando prodotti cremosi, liquidi, e in polvere, basterà applicare il prodotto scelto nel punto giusto e poi sfumare il tutto con la spugnetta un pò picchiettando un po ruoteando. Il tutto avrà un aspetto ben amalgamato per un aspetto finale molto naturale.

BLUSH

Vale lo stesso concetto detto sopra con 2 vantaggi in più per ciò che riguarda il blush! Il primo è che con la spugnetta potete applicare e sfumare ottimamente qualsiasi tipo di blush che sia in polvere, in crema o in gel. Ed il secondo vantaggio è che se doveste applicare un pò troppo prodotto potrete rimediare facilmente per non incorrere nelle guanciotte di Hedi, basterà, infatti, passare sulle gote e sfumare il blush con il lato della blender con cui avete già applicato la base.

NB Puoi usare la beauty blender anche per applicare prima del trucco creme, sieri, fissanti liquidi, in gel e in spry, e puoi usarla anche per applicare il rossetto per un effetto labbra morbide dal colore soffuso.

In qualsiasi modo tu la utilizzi la beauty blender non tirare mai i prodotti , (per questo è ideale il pennello) bensì picchietta e ruota, pressa fai sempre movimenti piccoli e controllati e se ti va di fare qualche prova fammi sapere come va!

MANTENERE LA BELNDER PULITA E A LUNGO NEL TEMPO

L’ideale sarebbe lavarla dopo ogni utilizzo, ma anche a me capita di lasciarla lì per un po’ ancora sporca. L’importante è che prima dell’uso successivo l’abbiate ripulita.
Ecco come fare:

Il sapone ideale per pulire la blender è il sapone solido, non nego che a volte uso anche il mio detergente in gel, ma nulla pulisce bene e velocemente come il sapone solido. Io utlizzo quello di LimeLife by Alcone che è comodissimo, naturale ed arricchito di Tea Tree Oil che ha proprietà anti batteriche, ma puoi usare anche il sapone di marsiglia ti sconsiglio saponi troppo profumati. Alcuni residui o profumazioni persistenti potrebbero poi darti fastidio durante il giorno.

Bagna il sapone passaci sopra la blender dopo averla ben bagnata e lavorala un pò le mani per rimuovere bene lo sporco, sciacqua molto bene con acqua appena tiepida ma non calda e riponi ad asciugare.

Le blender non vanno mai lasciate bagnate in posti chiusi, scatole, cassetti e beauty case, essendo sempre pressochè umide vogliamo evitare il crearsi di muffe e batteri. Meglio usare astucci o sacchettini traforati in modo da evitare polveri e lasciarla traspirare al tempo stesso.

Se non ne hai uno un astuccio traforato, un portauovo può andare bene ma questo non proteggerà da polvere ed inquinanti la blender, te lo sconsiglio se sei un soggetto allergico o con la pelle facilmente irritabile.

Bene questi sono i miei consigli per usare la beauty blender!

E adesso raccontami se hai già una beauty blender Con quali prodotti preferisci usarla? Come la pulisci?

Fammi sapere A presto!


Per ricevere gratuitamente un set personalizzato di campioncini di skin care LimeLife,  Registrati qui https://www.elianapavoni.it/beauty

Per avere preziosi suggerimenti per valorizzare ancora di più la tua bellezza con il makeup che già hai Prenota una video chat di consulenza gratuita con me Invia un messaggio whatsapp https://bit.ly/34USPSF

Per entrare nel Gruppo Facebook, e vedere in pratica come utilizzo in pratica la blender ogni giorno clicca qui ==>> https://www.elianapavoni.it/makeupandbeautylab